Menu
Città di LecceCittà di Lecce
Home > News > Dettaglio

Avviso Pubblico per l'attivazione di attività di tirocinio con indennità oraria nell'ambito della misura comunale Progetto I.SO.LA – Inclusione Sociale Lavorativa – Cantieri per la città al servizio del bene comune

news-nuova_big Il Comune di Lecce ha attivato il “Progetto I.SO.LA – Inclusione Sociale Lavorativa – Cantieri per la città al servizio del bene comune" nell’ambito dei suoi compiti istituzionali e con l’intento di contrastare la povertà e l’esclusione sociale e facilitare l’inclusione socio-lavorativa dei soggetti in condizione di deprivazione economica e particolare fragilità sociale.

Il Progetto è riservato agli inoccupati o disoccupati da almeno 6 (sei) mesi alla data di pubblicazione dell'Avviso Pubblico, residenti presso il Comune di Lecce, in possesso di una DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità) valida e con un ISEE Familiare in corso di validità pari o inferiore ad €7.500,00.

L'ammissione al beneficio avviene secondo graduatoria e prevede un massimo di n. 47 (quarantasette) soggetti beneficiari a cui attivare un tirocinio con durata di mesi n. 6 (sei), con una indennità giornaliera pari ad € 23,00 per una giornata di massimo 5 ore lavorate e per un massimo di 130 giornate lavorate in un semestre, al lordo di eventuali ritenute fiscali. Tale beneficio, in ogni caso non è superiore ad € 500,00 mensili.

La misura comunale si articola in tre moduli d'intervento, per i quali è possibile manifestare preferenza:

- Progetto Patrimonio in Cantiere per l'ausilio nelle attività di tutela e valorizzazione del patrimonio pubblico, nonché cura, piccola manutenzione, pulizia e segnalazione danni sul patrimonio pubblico (Max 17 beneficiari);
- Progetto Cantieri per l'Ambiente per il mantenimento del decoro delle strade urbane e degli spazi verdi pubblici, per migliorare l'Habitat urbano e la sua fruizione (Max 20 beneficiari);
- Progetto Amministrativo-Gestionale per il potenziamento delle attività amministrative, puntando all'incremento della qualità, dell'efficacia e dell'efficienza delle stesse attività (Max n. 12 beneficiari).

Sono esclusi i cittadini coinvolti in percorsi di Lavoro Socialmente Utile (LSU), ovvero in percorsi per l'autonomia e la Vita indipendente (PROVI), ovvero in nuclei percettori di ASSEGNI DI CURA, avendo dichiarato di svolgere il ruolo di caregiver, familiare di riferimento per la persona non autosufficiente; ovvero i beneficiari di altre misure di sostegno al Reddito nazionale e/o regionale (es. SIA – Sostegno per l'Inclusione Attiva, REI – Reddito di Inclusione e ReD – Reddito di Dignità).

Allegati

Per informazioni e chiarimenti rivolgersi allo Sportello di Segretariato Sociale Professionale sito in Via San Massimiliano Kolbe a Lecce, aperto al pubblico dal Martedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 ed il Giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Email: segretariatosociale@ambitoterritorialesocialelecce.it
Contatti telefonici: Numero Verde 800.724292;
Tel. 0832/454618.

12 luglio 2018