Menu
Città di LecceCittà di Lecce
Home > Aree tematiche > Tasse > Servizi comunali > Canoni patrimoniali ricognitori e non ricognitori

Canoni patrimoniali ricognitori e non ricognitori

Con deliberazione n. 57  dell’1.8.2012, modificata e integrata con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 64 del 21 luglio 2014, sono stati determinati i canoni patrimoniali ricognitori e non ricognitori.

Il canone ricognitorio rappresenta esclusivamente la somma dovuta a titolo di riconoscimento del diritto di proprietà del Comune sul bene oggetto della concessione (da qui la denominazione di canone "ricognitorio"), la cui determinazione avviene senza alcuna relazione con i parametri del beneficio economico e dell'utilità particolare ritraibili dall'occupazione del suolo occupato.

Il canone non ricognitorio individua la "funzione di corrispettivo", svolta dal canone, quale "vera e propria controprestazione per l'uso particolare del suolo pubblico".

Sono  assoggettate al Canone di Concessione non Ricognitorio, oltre che al pagamento della tassa di occupazione spazi ed aree pubbliche, le seguenti tipologie di concessioni permanenti per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche nonché di aree private sulle quali risulta costituita nei modi e nei termini di legge la servitù di pubblico passaggio.

Occupazioni relative all’esercizio di attività e di impresa:

  1. Chioschi edicola e strutture assimilabili, per la vendita di giornali e riviste;
  2. Chioschi destinati alla somministrazione di alimenti e bevande;
  3. Chioschi destinati alla vendita di articoli diversi di quelli ai punti 1 e 2;
  4. Occupazione destinata alla vendita;
  5. Elementi di arredo in genere;
  6. Elementi di arredo in genere con pubblicità.
  7. Impianti pubblicitari come previsto dal relativo Regolamento comunale, ivi comprese le affissioni dirette ad esclusione delle preinsegne (frecce di indicazione) per pertinenze dell’impianto;
  8. Installazione di preinsegne (frecce di indicazione);
  9. Pensiline, ad esclusione di quelle di trasporto pubblico urbano diverse dal punto 10
  10. Pensiline con pubblicità;
  11. Depositi vari all’aperto su aree comunali;
  12. Impianti sportivi privati a scopo di lucro su aree di proprietà comunale;
  13. Aree destinate ad impianti di autolavaggio;
  14. Occupazione permanente di area per installazione di Stazione Radio Base per telefonia mobile e simili;
  15. Altre occupazioni permanenti del suolo e sottosuolo pubblico.

La misura è definita annualmente dalla Giunta Comunale secondo i parametri stabiliti dal regolamento.

Le concessioni in atto saranno adeguate ai canoni a partire dall’1.9.2012, con le seguenti percentuali:

  • 20% del canone nel primo anno;
  • 40% del canone nel  secondo anno;
  • a regime il 3° anno.
Il servizio è affidato in concessione alla Società Dogre s.r.l. sita a Lecce in via Petrarca, 42.
Info: http://dogresrl.it/lecce/


Uffici che erogano il servizio

Ufficio canoni patrimoniali ricognitori e non ricognitori

Via Francesco Petrarca, 42
Profili utente

Ubicazione Geografica Uffici

News ed Eventi