Menu
Città di LecceCittà di Lecce
Home > News > Dettaglio

Potenziamento dei centri estivi diurni destinati alle attività dei minori di età compresa tra 0 e 16 anni

Welfare

L'Amministrazione Comunale con l'Assessorato al Welfare intendono sostenere, per l’anno 2021 (periodo 14.06.2021 – 20.09.2021) le iniziative educative, ricreative e culturali destinate per l’accoglienza di minori d’età compresa tra i 0 e i 16 anni attraverso l’attivazione di due misure distinte:

MISURA A: destinata al sostegno dei soggetti promotori di centri estivi diurni, servizi socio-educativi territoriali e centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività dei minori, operanti sul territorio comunale, per le spese relative all’acquisto di prodotti e dispositivi per l’igiene ambientale, individuale (di operatori e bambini) e per la prevenzione del contagio, nonché relative all’acquisto di materiali ed attrezzature, trasporto, biglietti di ingresso a parchi, lidi, ecc.

L'entità del contributo sarà calcolata in proporzione ai bambini di età compresa fra 0 e 16 anni iscritti a ciascun centro, considerando una quota di 30,00 euro pro capite.

L'istanza di finanziamento, deve essere presentata entro le ore 12.00 del 31 agosto 2021 utilizzando esclusivamente l’allegato modello 1 “domanda promotori centri estivi” compilato in ogni parte, ed inviata tramite PEC al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.lecce.it indicando tassativamente il seguente oggetto: “ACCESSO AI FINANZIAMENTI PER IL POTENZIAMENTO DEI CENTRI ESTIVI 2021”.

MISURA B: destinata al sostegno della conciliazione vita-lavoro per le famiglie più vulnerabili residenti nel Comune di Lecce, nonché della gestione diurna dei figli minori, ricompresi nella fascia di età 0-16 anni, favorendo la loro frequentazione a corsi ed attività estive diurne, che rappresentano un’importante opportunità di apprendimento, di divertimento e di esercizio di espressione, oltre che costituire un valido strumento di integrazione sociale e di supporto educativo.

Possono presentare istanza le famiglie anagraficamente residenti nel Comune di Lecce, con figli minori conviventi di età compresa tra 0 e 16 anni che siano in possesso di attestazione ISEE in corso di validità, con indicatore della situazione economica equivalente  (ISEE) non superiore ad € 15.000,00.

Il contributo potrà essere riconosciuto solo per i minori frequentanti il centro estivo, che non abbiano già beneficiato, dei bonus erogati dall'INPS per le medesime finalità.

L'entità del contributo sarà pari a:

  • max. € 50,00 a settimana per ciascun minore, fino ad un massimo di 4 settimane con soglia limite di € 200,00 per minore;
  • max. € 100,00 a settimana per ciascun minore con disabilità certificata (legge 104 art. 3 comma 3) fino ad un massimo di 4 settimane con soglia limite di € 500,00 per minore.

L’istanza di ammissione con allegati documento di riconoscimento del richiedente, attestazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità ed attestazioni di pagamento per la frequenza dei minori al centro estivo (ad esempio, fatture, ricevute di pagamento, ecc.) deve essere presentata, pena esclusione, entro le ore 12.00 del 31 agosto 2021 utilizzando esclusivamente l’allegato modello 2 “domanda di contributo famiglie” compilato in ogni parte, ed inviata tramite PEC al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.lecce.it indicando tassativamente il seguente oggetto: “ACCESSO AI FINANZIAMENTI PER IL POTENZIAMENTO DEI CENTRI ESTIVI 2021”, oppure brevi manu all’Ufficio Protocollo del Comune di Lecce c/o Palazzo Carafa.

Allegati

Modello 1 “domanda promotori centri estivi”
Modello 2 “domanda di contributo famiglie”
Criteri per l’erogazione di contributi per il potenziamento dei centri estivi 2021

Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2021