Menu
Città di LecceCittà di Lecce
Home > L'amministrazione > Settori > Lavori Pubblici, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Servizi per lo Sport, Centro Storico, Politiche Energetiche > Progetti > Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale

Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale

pon per la scuola

  • Beneficiario: Comune di Lecce
  • Risorse assegnate: 520.000,00 euro
  • Durata:2020/2021
  • Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - Asse II;
  • Esecutore: Comune di Lecce -Servizio Edilizia Scolastica e Ufficio Scuola

----------------------------------

Con Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - Asse II - FESR - Obiettivo Specifico 10.7 - Azione 10.7.1 sono stati realizzati gli interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da covid-19.

Con Avviso Pubblico n. 13194 del 24 giugno 2020 il Ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione le risorse finanziarie per realizzare interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche e per la fornitura di arredi scolastici idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti per adottare misure funzionali al contenimento del rischio da Covid-19.

Il Comune di Lecce al fine di focalizzare le criticità riguardanti ogni edificio ha pianificato con tutti i Dirigenti scolastici gli interventi da effettuare redigendo 11 proposte progettuali.

Il finanziamento complessivo è stato paria € 520.000,00.

Dettaglio degli interventi

  • I Circolo Cesare Battisti – Il progetto ha interessato due fabbricati: il primo accoglie la Scuola Primaria e la scuola d’ Infanzia site nel centro cittadino e il secondo ospita la scuola d’ infanzia sita in via Vito Fornari. Per la sede di via Costa sono stati effettuati lavori di tramezzatura di un ambiente e di potenziamento della rete LAN/LAW. Il distanziamento tra alunni è stato garantito anche attraverso l’acquisto di arredi; Nella scuola d’infanzia di via V. Fornari, è stata allestita una struttura in legno, progettata per la suddivisione di ambienti destinati alle scuole d’infanzia. La struttura ha consentito di ottenere ulteriori spazi nell’atrio dell’edificio.
  • II Circolo Edmondo De Amicis – L’intervento ha riguardato tre fabbricati: Primaria di p.tta Conte Accardo, sede storica della scuola Edmondo De Amicis con la fornitura di arredi ed il potenziamento della rete LAN/LAW; la Primaria San Domenico Savio di via Palumbo con un intervento di messa in sicurezza del vano scala, oltre alla fornitura di arredi; e la scuola d’ Infanzia sita in via Daniele con il solo acquisto di arredi.
  • IV Circolo Sigismondo Castromediano – Il progetto ha interessato quattro fabbricati: Primaria e Infanzia site rispettivamente tra via Cantobelli e via Romagna, Infanzia e Primaria via Valzani e Infanzia e Primaria via Almagià (Frigole). Nella sede della scuola primaria sita alla via Cantobelli la sala mensa è stata suddivisa in più ambienti da destinare alla didattica; di conseguenza sono stati acquistati anche nuovi arredi. Nelle scuole d’infanzia di via Romagna e nella sede di via Valzani sono state installate su ogni porta finestra pensiline esterne in modo da poter creare accessi diretti alle aule così da superare l’assembramento dei bambini. La proposta progettuale per sede della scuola di Frigole, ha previsto l’abbattimento di un tramezzo per l’ampliamento di un’aula oltre alla fornitura di arredi.
  • V Circolo Livio Tempesta – La proposta progettuale relativa a quattro fabbricati: Primaria Livio Tempesta sita in via A. da Taranto, Primaria padiglione A e padiglione C di via Ofanto e Infanzia via Montale. Gli interventi di opere edili in via A. da Taranto hanno previsto l’apertura di un cancello secondario in modo da far accedere gli alunni da due ingressi differenti in tutti i plessi scolastici sono stati forniti arredi idonei al distanziamento tra alunni.
  • Secondaria di 1° grado Quinto Ennio via Renato Matteo Imbriani – L’intevento ha previsto sostanzialmente la fornitura di arredi e di segnaletica per regolamentare in sicurezza gli spostamenti degli alunni.
  • CPIA Centro Provinciale Istruzione Adulti via Rosmini – La scuola ha richiesto sola la fornitura di arredi idonee al distanziamento sociale.
  • Secondaria di 1° grado Ascanio Grandi via Patitari – Il progetto ha riguardato interventi di opere edili finalizzate al recupero funzionale di spazi non utilizzati destinati, dopo l’adeguamento, ad aule didattiche. Per il funzionamento dei nuovi ambienti didattici sono stati forniti anche gli arredi.
  • Secondaria di 1° grado Antonio Galateo via Domenico Fontana – La proposta progettuale ha previsto l’adattamento ad aule didattiche di ambienti destinati a laboratori, inoltre da un ambiente comune è stata ricavata un’aula didattica, anche per questa scuola sono stati forniti gli arredi scolastici.
  • Istituto Comprensivo Ammirato-Falcone – L’intervento ha coinvolto quattro fabbricati: Secondaria di 1° grado via R. Sanzio, Infanzia via Basilicata, Primaria padiglione Nord e padiglione Sud via Abruzzi. Gli interventi effettuati nell’Istituto comprensivo hanno riguardato per la scuola Secondaria di 1° grado il riutilizzo di ambienti in disuso per destinarli ad archivio/ laboratorio con l’obiettivo di recuperare spazio nelle aule didattiche così da consentire il distanziamento; per la scuola d’infanzia Gianni Rodari di via Basilicata l’abbattimento di un muro di un ambiente in disuso ha consentito il recupero di maggiore spazio. Le forniture di arredi hanno interessato tutti i plessi dell’I.C.
  • Istituto Comprensivo Stomeo - Zimbalo – Il progetto si riferisce a quattro fabbricati: Secondaria di 1° grado via Siracusa, Infanzia e Primaria via Carrara, Infanzia via Roma e Infanzia e Primaria via A. Lisi. L’Istituto Comprensivo dispone di ampi spazi quindi le aule didattiche non hanno richiesto modifiche strutturali; l’acquisto di nuovi arredi ha garantito il distanziamento in sicurezza.
  • Istituto Comprensivo Alighieri-Diaz – La proposta progettuale è relativa a sei fabbricati: Infanzia e Primaria via E. Reale, Primaria via Aprile, Infanzia via Extrafallaces, Secondaria di 1° grado via di Vereto, Infanzia via Casavola, cod. edificio 0750351528 Secondaria di 1° grado via E. A. Mario. Gli interventi strutturali hanno interessato la sede della succursale della secondaria di 1° grado sita in via E.A. Mario, attraverso il ripristino dell’area esterna per consentire l’accesso diversificato nelle aule, inoltre il piano sottoposto è stato messo in sicurezza e reso fruibile; Anche in via Reale nella sede della primaria è stato ripristinato l’accesso all’edificio che presentava una situazione di pericolo per uno degli accessi. Le altre sedi sono state adeguate al funzionamento attraverso la fornitura di arredi idonei al distanziamento tra alunni.
News ed Eventi